La Cappella

________________________

L'antica Cappella Consacrata, di Architettura Romanica, innalza fortemente il valore artistico della proprietà e del parco in cui si erge silenziosa.
Quasi completamente avvolta da una fitta edera, questa piccola chiesa sembra mimetizzata nel verde, come se fosse parte integrante dello stesso parco; protetta e custodita nel corso dei secoli dai grandi cipressi, situati tutt'intorno. La struttura è estremamente semplice, in pietra.
L'interno è caratterizzato da una navata unica, che termina in un piccolo abside su cui è situato l'altare, in marmo rosso e il tabernacolo alle sue spalle è anch'esso in marmo bianco e giallo. L'abside, rappresenta l'unico elemento cromatico in un contesto caratterizzato da un delicato candore.

Nella sua silenziosità, questa cappella è uno scorcio di sincera bellezza, con la sua orgogliosa sobrietà sembra quasi l’antico ricordo di secoli passati, di profumo d’incenso, di vita e uomini semplici che ogni domenica mattina si recavano qui per assistere alla messa, con gli abiti dei giorni di festa, non più nuovi magari, ma ben tenuti e con mani e visi segnati dal sole, dal vento e dal duro lavoro della terra.